SANSEVIERIA

Le SANSEVIERIA sono piante ornamentali sempreverdi di grande bellezza dovuta principalmente alle foglie lucide e carnose di un bel verde che può presentarsi in svariate sfumature.
Le S. possono essere di 2 tipi: piante con foglie diritte e lanceolate e piante che si sviluppano a forma di rosetta.

GENERE Dracena

FAMIGLIA Liliacceae

DESCRIZIONE
E’ una pianta la cui popolarità è dovuta a molteplici fattori: le ridotte dimensioni, la relativa faciltò di coltivazione, e per una caratteristica del tutto particolare: purifica l’aria.

Sansevieria o sanseveria? È questo, molto spesso, il primo dubbio di chi si riferisce a quella splendida pianta sempreverde in grado di ripulire l’aria e, proprio per questo, molto in voga tra coloro che desiderano un po’ di verde in casa propria.

COLTIVAZIONE La sanseveria è una pianta grassa da appartamento dagli splendidi colori.

Producendo ossigeno 24 ore al giorno è una delle migliori piante per combattere l’inquinamento dell’aria.

Appena acquistata è necessario travasarla.

Questa è una pianta che si adatta a tutti i tipi di terreno quindi prendiamo un vaso non eccessivamente grande e poniamo sul fondo dell’argilla espansa per il drenaggio, quindi i il terriccio universale, o quello adatto alle piante grasse.
Periodicamente è bene concimare con concime liquido.

Collochiano la pianta in prossimità di una fonte di luce senza però esporla direttamente ai raggi solari, in un luogo in cui la temperatura non scenda mai sotto i 15°C.

Potremo annaffiare la nostra pianta solo quando avremo notato il terriccio secco, circa una volta ogni 2 settimane senza mai abbondare.

Molto importante è pulire periodicamente le foglie per permettere ai pori di liberarsi e migliorare la fotosintesi della pianta. Possiamo utilizzare un panno umido oppure la parte viva della buccia di banana.

Per propagarla partiamo da una talea.

Procediamo poi a tagliarla orizzontalmente a pezzettini. Dovremo poi farla seccare per circa 3 giorni per permettere alle parti vive di radicare prima di essere interrate.

Poi prendiamo una vaschetta e inseriamoci della argilla e del terriccio universale e inseriamo tutte le foglie. Inumidiamo il terreno e il gioco è fatto!

SPECIE PIU CONOSCIUTE

a) S.FASCIATA (detta anche LINGUA DI SUOCERA)

ph by Mire Gaia

b) S. HAHNII a forma di rosetta con ampie foglie

c) S. CILINDRICA

d)S. GRANDIS Originaria della Somalia è una pianta epifita (ha solo radici aeree e cresce fissata ad un supporto.

e) S. LIBERICA

f) S. SCABRIFOLIA

sanseveria sansevieria consigli e cure

NON DIMENTICARE…

Concima con un concime liquido completo per piante verdi (con macro e micro elementi) una volta al mese, ma solo in primavera ed estate.

Ricorda che è una pianta tossica per cani e gatti, quindi non lasciarla alla loro portata.

Utlizzare un vaso proporzionato all’altezza della pianta di dimensioni non eccessive. Optate per vasi di terracotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *